fine del mondo 2012
NEWS FINE MONDO
Dall'Italia e dal Mondo
SEGNALACI UN FATTO
Accadimenti, video, teorie...
FINE MONDO SU FACEBOOK
Tutte le news sulla tua bacheca
SCRIVICI
Commenti, critiche, collabora
IT EN DE


VEDI ANCHE:
» Corso Pizzaiolo

TUTTE LE ALTRE FINI DEL MONDO PRIMA DEL 2012: LE PROFEZIE MAI AVVERATE

Profezie sulla fine del mondo prima del 2012: dal 992 al 1654

20 febbraio 1524: la fine profetizzata da Johannes Stoeffler, Macchiavelli e altri

Nel 1499, in Germania, Johannes Stoeffer, cartografo e astrologo del conte von Iggleheim, previde un secondo Diluvio Universale per il 20 febbraio del 1524. In quella data si sarebbero allineati inoltre alcuni pianeti e si sarebbe verificata un’importante congiunzione planetaria. L’astronomo, professore di matematica presso l’Università di Tubinga, noto anche con il nome latino di Stofflerinus, aveva elencato una serie di disastri, diluvi e catastrofi drammatiche che si sarebbero abbattute su tutta Europa e avrebbero portato alla fine del mondo, fissata per il 20 Febbraio 1524. Sull'evento vennero pubblicati più di cento libri e molti altri astrologi
fine del mondo
confermarono l’evento e l’interpretazione come segno di arrivo di una catastrofe. La sua posizione fu appoggiata da un altro studioso, Jakob Pflaumen. Un gruppo di astrologi inglesi condividevano solo in parte la previsione di Stoffler, fissando però la fine del mondo al 1° Febbraio dello stesso anno. Un’isteria di massa dilagò in tutta Europa, man mano che si avvicinava la data proposta dall’astronomo. A Londra la notizia sulla fine del mondo prevista da Stoeffler provocò un panico generalizzato, al punto che oltre 20 mila persone abbandonarono le loro case. Il priore di St. Bartholomew fece sigillare la propria chiesa dopo averla riempita di scorte sufficienti per sopravvivere per alcuni mesi. In Germania il conte von Iggleheim si era costruito un'arca che venne presa d'assalto dai suoi concittadini terrorizzati. Durante uno scontro sull'imbarcazione, il nobiluomo cadde sotto un fitto tiro di pietre. Altre centinaia di persone morirono nel tumulto che ne seguì. In Italia, lo storico, scrittore, politico e filosofo Niccolò Machiavelli sposò la teoria di Stoffler sulla
Diluvio Universale - Michelangelo Buonarroti
profezia fine mondo
fine del mondo e invitò la popolazione di Firenze a rifugiarsi nelle colline vicine e vivere con gli eremiti. Anche altre persone facoltose si costruirono un’arca per salvarsi, Voltaire racconta che lo fece anche Aurial, un medico di Tolosa. Avendo anticipato che la catastrofe definitiva si sarebbe manifestata con una grande inondazione, molte persone costruirono barche o si rifugiarono nelle alture più prossime. La mattina del 20 febbraio, i suoi contadini, inferociti di non poter salire sull'arca e di essere lasciati in balia del diluvio, lapidarono il povero conte. Stoeffler riuscì a fuggire ma altre centinaia di persone morirono nel tumulto che ne seguì.


Disclaimer - Chi Siamo - Contatti - Fai Pubblicità



"2012 Fine del Mondo?"
Copyright © Vulcano s.r.l.
Via Birmania, 84 - 58100 Grosseto, Toscana
All rights reserved